Giustizia all’italiana. Kabobo, 3 omicidi e due tantati: ancora sconti di pena

Non si fanno sconti al temibile Fabrizio Corona. Nessuna concessione a Luca Traini che per tentata strage, senza uccidere nessuno, di anni se ne farà 12 e senza appello. Maxi sconti di pena per Adam Kabobo che dalla richiesta iniziale di 48 anni è sceso prima a 28 anni e poi è passato a 24. Il ghanese è in carcere dopo che nel maggio 2013 ha ucciso a Milano 3 persone con un piccone e ne ha ferite altre 2 che si sono salvate per miracolo, altro che tentata strage. Probabilmente alla fine del processo scatterà qualche altro sconto, poi durante la detenzione scatterà qualche buona condotta. Quando uscirà è stata già prevista la domiciliazione presso uba casa di cura per 3 anni, poi chissà, quando tornerà per strada avra anche la cittadinanza col PD ed il reddito di cittadinanza a 5 stelle. Siamo in Italia.