Governo Draghi, aria di crisi. Salvini “Disattese nostre richieste”

È di pochi minuti fa la dichiarazione di Matteo Salvini che non lascia presagire nulla di buono per il Draghi. Il leader della Lega sconfortato ha dichiarato “Rispetto alle richieste, il Decreto purtroppo ha avuto solo una modifica, quella che ha aumentato dal 60 al 70% la presenza in classe obbligatoria degli studenti. Il governo ha disatteso l’accordo raggiunto con regioni e enti locali, mettendo in difficoltà presidi, sindaci e studenti: migliaia di studenti ammassati sui mezzi pubblici non sono un problema e non corrono rischi, mentre due persone in palestra o al bar rappresentano un problema. Perché?”

Aria di crisi?