Crea sito

Il coprifuoco resta, Salvini non la spunta. Meloni attacca “È una follia!”

Stavolta Matteo Salvini non ce l’ha fatta a convivere Draghi che invece ha ceduto alle richieste di PD e 5 stelle sul coprifuoco che resta e rimane fissato alle 22.00 fino al 31 Luglio.

Il leader della Lega lasciando il tribunale di Palermo qualche giorno fa aveva infatti dichiarato “Adesso vado a Roma per combattere e liberare gli italiani dal coprifuoco”. Purtroppo una battaglia persa per Salvini e vinta dagli intransigenti del virus PD e 5 Stelle.

Chi attacca duramente il Governo Draghi è l’unica forza di opposizione rimasta al Paese, ovvero Fratelli d’Italia che con Giorgia Meloni urla alla “follia”. La Meloni ha dichiarato “Il governo ha annunciato la proroga del coprifuoco alle 22. È l’ennesima mazzata per tutto il Paese e una scelta folle che rischia di distruggere definitivamente il tessuto economico nazionale. Il governo faccia subito un passo indietro. Nei prossimi giorni organizzeremo iniziative contro questa misura irragionevole e inutilmente punitiva: la pazienza degli italiani non è infinita.”