Il Demenziale PD chiede a Giorgia Meloni le scuse a Carola Rackete

Incredibile ma vero, il Partito Democratico attraverso Orfini ha chiesto ufficialmente a Giorgia Meloni di scusarsi con Carola Rackete dopo che il Tribunale ha archiviato il procedimento che aveva a carico per aver speronato la motovedetta della guardia di finanza.

Alle demenzialita giuridiche si aggiungono quelle politiche del PD a cui la Meloni ha prontamente risposto “A Orfini che dice che dovrei scusarmi con Carola Rackete rispondo di fare sonni sereni. Gli italiani ancora attendono le sue scuse per essere salito, come esponente della Repubblica italiana, su una nave che ha speronato una motovedetta militare e favorito l’immigrazione clandestina.”