Meloni: “Il coprifuoco non ha basi scientifiche, Draghi e Speranza la smettano con questa follia”

Giorgia Meloni unica voce di opposizione al Governo Draghi alza la voce e come sempre si fa sentire. Il silenzio forzato di Salvini e di Forza Italia, in quanto parte della maggioranza, viene rotto dalla leader di Fratelli d’Italia che non le manda a dire a Draghi, Speranza e a chi li appoggia, centrodestra compreso. Per la Meloni “L’imposizione del coprifuoco non è una scelta dettata da motivazioni scientifiche. Lo stesso CTS afferma di non esser mai stato interpellato sulla questione del prolungamento e che quindi la scelta è puramente politica, di Draghi e Speranza. Viene da chiedersi cosa ci sia dietro questa follia: probabilmente solo una questione ideologica, che sembra avere lo scopo di influire sulla psicologia degli italiani, tenendoli a casa, più che di evitare il contagio.

Il coprifuoco è una misura folle, devastante per il nostro sistema economico, assolutamente irragionevole e inutilmente punitiva. Inoltre, in una Nazione democratica, non è prerogativa del Governo stabilire se e quando la gente possa uscire di casa. Se tutto verrà confermato, siamo pronti ad organizzare delle iniziative contro questa follia.”