Crea sito

Respinti 4mila clandestini. Il Premier Sanchez “Non ci facciamo impietosire dai minori”

Il Governo spagnolo e il suo Premier Pedro Sanchez hanno le idee ben chiare in merito all’immigrazione clandestina e alla difesa dei confini nazionali nonostante siano di sinistra, una sinistra molto diversa da quella di casa nostra tutta radical chic e restiamo umani.

La Spagna ha respinto con fermezza le prova di invasione attuata in 2 giorni con l’arrivo di 5 mila clandestini in massa, in meno di 24 ore ha rimpatriati ben 4 mila e il Governo spagnolo ha risposto con fermezza anche alla foto della Guardia Civil che ha fatto il giro del mondo, con un militare in mare che traeva in salvo una povera creatura.

Il Premier Sanchez è stato categorico anche in questo affermando “Se chi tenta di entrare clandestinamente nella nostra Nazione pensa di impietosire ponendo come scudo i minori si sbaglia di grosso”.

Parole ferme e dure che arrivano da un Premier di sinistra, provate a immaginare soltanto per un secondo se le avesse dette Orban, Jonshon, Trump o Salvini e la Meloni. Apriti cielo.