Video della ragazza fatto girare come un trofeo. Salvini: “Verognosi Grillo, donne e uomini 5 Stelle che tacciono”

La denuncia arriva dalla famiglia della ragazza su cui si indagano per stupro di gruppo Ciro Grillo e i suoi amici. “Il video della violenza fatto girare come un trofeo” questo urlano i genitori della ragazza accusando di fatto Beppe Grillo ed anche la cerchia politica a 5 Stelle, che secondo i genitori appunto, stanno usando quel video per dare forza alle supposizioni fatte dal comico nel famoso video-sfogo in cui riduce tutto a una ragazzata.

È intervenuto sulla vicenda il leader della Lega Matteo che ha dichiarato “Il padre Beppe Grillo non lo commento, il politico Beppe Grillo invece sì: vergogna!!! Ancora più vergognoso il silenzio di donne e uomini 5Stelle. Un abbraccio all’unica vera vittima, la ragazza.”